Firenze. Publiacqua vara nuova struttura di direzione, ma "dimentica" i lavoratori

In allegato il volantino

Firenze -

LA DIREZIONE DI PUBLIACQUA
 DOPO ANNI DI LOTTE INTESTINE E DI POTERE,
AL PROPRIO INTERNO,
VARA LA NUOVA STRUTTURA DELLA DIREZIONE ESERCIZIO

MA LASCIA VERGOGNOSAMENTE INALTERATA

LA BABELE DEGLI INQUADRAMENTI
 DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI

ED ANCORA UNA VOLTA RICORRE A TRASFERIMENTI DI LAVORATORI IN SEDI AZIENDALI SEMPRE PIU’ DISAGIATE


E’ GIUNTA L’ORA DI DIRE BASTA E RIVENDICARE:

A PARITA’ DI LAVORO - PARITA’ DI SALARIO

NON E’ PIU’ TOLLERABILE VEDERE NEGLI STESSI REPARTI, LAVORATORI CHE FANNO UGUALI MANSIONI, CON LIVELLI DI INQUADRAMENTO I PIU’ DIVERSI

BASTA A TRASFERIMENTI IN SEDE DISAGIATE

FAR VALERE E RISPETTARE GLI IMPEGNI CHE PUBLIACQUA AVEVA ASSUNTO IN FASE DI PASSAGGIO DEL PERSONALE PROVENIENTI DALLE PRECEDENTI GESTIONI COMUNALI – CONSORTILI ED ALTRO, CHE GARANTIVANO I LAVORATORI AD ESSERE IMPEGNATI PRESSO SEDI AZIENDALI MAGGIORMENTE VICINE AI RISPETTIVI LUOGHI DI RESIDENZA

BASTA ALL’USO DISTORTO E CLIENTELARE DEGLI STRAORDINARI
RIVENCHIAMO I GIUSTI DIRITTI DEI LAVORATORI
 
METTERE FINE AD UNA PRASSI SEMPRE PIU’ DIFFUSA E UNILATERALE DELLA DIREZIONE AZIENDALE, CHE CONTINUA AD USARE,  STRUMENTALENTE E A PROPRIO PIACIMENTO,  ELARGIZIONI DI STRAORDINARI ED AD PERSONAM PER SUPPLIRE AL MANCATO RICONOSCIMENTO DI LIVELLI DI INQUADRAMENTO CONFORMI A QUANTO DETTA IL CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO.
STRUMENTI QUESTI, IL CUI USO DISTORTO, IN PIU’ CIRCOSTANZE PUO’ COMPROMETTERE ANCHE LA SICUREZZA DI LAVORATORI CHIAMATI AD OPERARE COME MONO-OPERATORI, IN SOLITARIA, SU INTERVENTI IN SITUAZIONI DI RISCHIO E PARTICOLARMENTE GRAVOSE, PREMIANDO SOLO MESCHINE LOGICHE DI MAGGIOR PROFITTO E DI TAGLI DI COSTI DEL PERSONALE E UN PEGGIORAMENTO DEL SERVIZIO DA EROGARE ALLA CITTADINANZA, TARTASSATA DA BOLLETTE DA USURA.

LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DI PUBLIACQUA HANNO SEMPRE PIU’ BISOGNO DI UN UN SINDACATO VERO, UN SINDACATO DEI LAVORATORI E  INDIPENDENTE DA LOGICHE DI VECCHIE CASTE.
 

PASSA DALLA TUA PARTE – DAI FORZA ED ADERISCI ALLE RdB-CUB

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni