Firenze, 9 maggio. Incontro lavoratori Publiacqua

In allegato il volantino

Firenze -

Momento di riflessione aperto a Simpatizzanti e Lavoratrici e Lavoratori interessati

 


                
        In queste ultime settimane, in diversi tra Colleghe/i, Compagne/i di Publiacqua, abbiamo riflettuto sullo stato del Sindacato in Azienda e più in generale nel Paese, oltre al quadro politico venutosi a determinare dopo le ultime Elezioni Politiche.

 


     Preoccupazioni in arrivo anche da Roma, dove sempre con più insistenza giungono notizie su profonde novità inerenti ad Acea, in termini di possibile vendita dell'intera parte pubblica ed ancora una possibile accellerazione dei processi di privatizzzione anche nel comparto idrico.

 


     Analogamente a livello di Regione Toscana, la possibile creazione di un unico ATO - con unica Azienda di Gestione, consegnando la parte privata di fatto ad Acea-Suez-Caltagirone-MPS & C., ci potrebbe far intravedere processi di ristrutturazione particolarmente onerosi per tutti i Lavoratori del comparto, tenendo presente che sul tavolo di concertazione regionale, sia Confindustria che Cispel, non hanno nessuna intenzione di sottoscrivere protocolli per garantire l'applicazione del Contratto Unico di Settore e le clausole di salvaguardia sociali ed occupazionali.

 


     Premesso quanto sopra, in diversi sentiamo il bisogno di riflettere e capire come attrezzarci per contribuire e dare alle Lavoratrici e Lavoratori di Publiacqua una forte Rappresentanza Sindacale che sappia realmente tutelarli in termini di Diritti, Salari, Sicurezza, salvaguardia delle professionalità, riconoscimento inquadramenti e per contrastare comportamenti unilaterali e sempre più arroganti della Direzione Aziendale.

 


     Analoga preoccupazione ci ha portato anche a riflettere sulle reali agibilità sindacali e di vita democratica in Azienda. Ormai sono mesi e mesi, che il comune sentire dei Lavoratori, viene puntualmente disatteso dalle attuali Rappresentanze Sindacali.

 


     In diversi, se i Lavoratori di Publiacqua democraticamente lo vorranno, siamo disposti a dare militanza sindacale, per tentare tutt’ insieme di invertire una situazione in Azienda fonte di enorme preoccupazione.

PER UN SINDACATO DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI
PER UNA NUOVA RSU IN PUBLIACQUA (ATO 3 TOSCANA)

 


 

VENERDI' 9 MAGGIO 2008 ore 16.00
presso la Sede della RdB-Cub  in Via Galliano 107 a Firenze


porteranno un proprio contributo:
 
Fulvio Vescia della RdB-Cub Energia Nazionale e Responsabile RdB ACEA Roma
Silvia Gabbrielli e Stefano Cecchi della RdB-Cub Firenze (Responsabili RdB Comune di Firenze)
 

PASSA DALLA TUA PARTE – ADERISCI E SOSTIENI LA RdB-CUB ENERGIA
Cittadini e Lavoratori, Uniti in difesa dei Beni Comuni
 Per un nuovo Pubblico Partecipato e Democratico

 

mail: info@firenze.energia.rdbcub.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni