Buone notizie per i lavoratori dello spazzamento di Villa San Giovanni

Reggio Calabria -

Si è tenuto in mattinata il presidio promosso dall’USB davanti al Comune di Villa San Giovanni, dei lavoratori del servizio di spazzamento, sospeso nel dicembre scorso dopo la dichiarazione di dissesto dell’Ente.

La manifestazione è stata preceduta da una cordiale telefonata del sub Commissario prefettizio, Giuseppe Putortì, che si è scusato per il disguido dovuto alla mancata risposta alla richiesta di incontro inoltrata giorni fa, e ha ragguagliato sulla situazione.

L’amministrazione ha avviato una trattativa diretta sul MEPA per riassegnare il servizio per un periodo di tre mesi. La procedura si dovrebbe concludere domani con la verifica della documentazione. Si spera quindi, tempi tecnici permettendo, di ripartire già da febbraio con il servizio di spazzamento e di pulizia dei cestini.

C’è l’intenzione poi di procedere ad una gara con affidamento triennale che riunifichi il servizio di raccolta a quello dello spazzamento. Sarà impegno di questa organizzazione sindacale vigilare sul bando per garantire i livelli occupazionali e il rispetto dell’attuale Ccnl di riferimento.

USB Reggio Calabria

Reggio Calabria, 25 gennaio 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati