A FIANCO DEI LAVORATORI DI ACQUE s.p.a. CONTRO OGNI LICENZIAMENTO!

Firenze -

La Federazione Territoriale di Firenze della RdB –CUB esprime la totale solidarietà al lavoratore licenziato in tronco da ACQUE spa.

Respingiamo con forza il concetto che un’Azienda possa controllare i propri dipendenti nel proprio tempo libero e/o durante il periodo di infortunio prescritto dall’INAIL.

Rileviamo nell’atto di licenziamento in tronco di Mario prodotto da Acque S.p.A. un preoccupante attacco allo Statuto dei Lavoratori, che prefigura un ancor più preoccupante scenario nell’attuale mondo del lavoro.

La nuova imprenditoria, sempre più sostenuta da politiche liberiste e da leggi che precarizzano il lavoro, tenta di fare a brandelli i diritti dei lavoratori e pretende di controllarli seminando paure e ritorsioni.

Non possiamo e non dobbiamo far finta di non  vedere come questa classe politica, sempre più legata al mondo imprenditoriale, in nome di migliori servizi e dell’ottimizzazione delle risorse, opera per ottenere sempre maggiori profitti per pochi trasformando i lavoratori in “sudditi obbedienti e proni”.

RdB – Cub esprime a Mario tutta la propria solidarietà e la massima disponibilità a sostenere le iniziative di lotta che verranno intraprese.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni