Energia Servizi Ambientali

RIPRESE LE TRATTATIVE PER RINNOVO CCNL SETTORE ELETTRICO DIRITTI PER TUTTI O PRIVILEGI PER POCHI?

Roma -


IN QUESTI GIORNI SONO RIPRESE LE TRATTATIVE PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO ELETTRICO, CHE PROSEGUONO ORMAI DA UN ANNO.
DOPO LA FARSA DELLA MOBILITAZIONE SVENTOLATA DA CGIL, CISL E UIL SI RIAPRONO LE DANZE PER DARE IL VIA ALLE FASI CONCLUSIVE DELLA CONTRATTAZIONE.
LE LINEE GUIDA DI QUESTO RINNOVO CONTRATTUALE PERO', SEMBREREBBERO ESSERSI DELINEATE GIA' DA TEMPO.

•    MISERI 35 EURO DI AUMENTO ALL'ANNO
•    AUMENTO DELLA PRODUTTIVITA'
•    COSTITUZIONE DEL FONDO DI SOLIDARIETA'

QUESTE SONO SOLO ALCUNE DELLE “MANCETTE” CONTENUTE NELLA PIATTAFORMA DI RINNOVO PRESENTATA DA CGIL, CISL E UIL.
IN UN SETTORE IN CONTINUA ESPANSIONE E CRESCITA, TANTO DA SOLLETICARE GLI APPETITI DELE AZIENDE ESTERE DEL SETTORE, COSA METTONO SUL PIATTO I CONFEDERALI?

L'ISTITUZIONE DEL FONDO DI SOLIDARIETA' PER FAR PAGARE LE CRISI AZIENDALI E DI SETTORE AGLI STESSI LAVORATORI,
CHE NON SOLO DEVONO RINUNCIARE AD UN ADEGUATO E CONGRUO AUMENTO SALARIALE, MA DEVONO RINUNCIARE A PARTE DI ESSO PER AUTOFINANZIARSI LE CRISI INDOTTE DEI PADRONI!

NON VORREMMO CHE QUESTI ULTIMI GIORNI SERVISSERO A COMPLETARE IL BARATTO DEI DIRITTI DEI LAVORATORI CON L'ISTITUZIONE DI QUALCHE ALTRO VANTAGGIOSO FONDO, DOVE ORMAI SI NASCONDONO I VERI GUADAGNI DI CGIL, CISL E UIL.

INVITIAMO TUTTI I LAVORATORI A SEGUIRE CON ATTENZIONE QUESTI ULTIMI PASSAGGI DECISIVI E A PRETENDERE IN OGNI LUOGO DI LAVORO CHE L’IPOTESI DI ACCORDO VENGA SOTTOPOSTA A REFERENDUM CON UNA VERA  CONSULTAZIONE REFERENDARIA CERTIFICATA.

 PERCHE' NESSUNO PENSI DI POTERSELA CAVARE CON UN SEMPLICE
“ERA IL MEGLIO CHE POTEVAMO OTTENERE”
SE IL MEGLIO NON E' CIO' CHE  ARRIVA NELLE TASCHE DEI LAVORATORI!


ROMA, 21.01.2017


USB Lavoro Privato